• Home
  • Cronaca
  • Giallo su uomo trovato morto dopo volo 40 metri

Giallo su uomo trovato morto dopo volo 40 metri

di Redazione

A distanza di circa 10 mesi dal ritrovamento del cadavere di un uomo tra le montagne di Petina la sua identità resta sconosciuta. Per questo motivo il sindaco Domenico d’Amato ha scritto una lettera alle forze dell’ordine e alla procura di Lagonegro per chiedere delucidazioni sullo stato delle indagini e maggiori informazioni sullo sconosciuto. Un’azione nata anche con il supporto dell’associazione Penelope che si occupa, in tutta Italia, di persone scomparse. E alle varie sollecitazioni è arrivata la risposta con la pubblicazione delle foto degli abiti che indossava lo sconosciuto. Intanto sono stati resi noti gli abiti e lo zaino indossati dallo sconosciuto. L’identità dell’uomo, trovato cadavere in montagna dopo un volo di 40 metri, è tuttora sconosciuta. Circa un 1 metro e 80, pelle olivastra e fisico atletico. Dopo l’autopsia e il giallo che resta sulle cause: suicidio, incidente o omicidio. Del caso ne parla anche la trasmissione Rai ‘Chi l’ha visto?’.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019