Giornata dell’acqua, Paestum come Venezia: challenge sulle opere d’arte

97
Infante viaggi

Per la Giornata mondiale dell’acqua il Parco Archeologico di Paestum ha accettato la sfida del Museo Archeologico Nazionale di Venezia di selezionare degli oggetti a tema esposte nel Museo cilentano. Opere e parole rendono omaggio a uno dei beni primari per eccellenza, risorsa vitale da sempre che, oggi più che mai, ha bisogno di essere tutelata. L’iniziativa è stata lanciata per «sfidare i nostri amici musei, soprintendenze e archivi in una challenge a colpi di opere che riguardano questo tema. Una battaglia marina, praticamente una naumachia. Noi partiamo con un poker d’assi: il bronzetto del dio del mare Poseidone (I secolo), il mosaico con paesaggio marino (IV secolo), statua di Nereide su delfino (I secolo), moneta greca d’argento con granchio (dall’isola di Cos, III secolo a.C.)… e voi, cosa proponete?».

Queste le opere scelte da Paestum

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur