Giornata unità nazionale, Cirielli: «Più rispetto e tutela per le forze armate»

«In occasione del 4 novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, il mio pensiero grato e riconoscente va ai caduti di tutte le guerre e a quanti hanno dato la vita per difendere, in Patria e all’estero, la sicurezza della nostra Nazione». È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. «Un pensiero particolare – aggiunge – va alle donne e agli uomini impegnati, in queste ore, su fronti particolarmente complessi, ai nostri due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, per i quali mi auguro il Governo passi dalle parole ai fatti, mettendo fine a questa vicenda incredibile, nella speranza che lo stesso Esecutivo dimostri realmente di avere a cuore, di rispettare e tutelare di più il lavoro quotidiano di chi, nonostante le difficoltà del momento, continua con sacrificio e senso del Dovere a servire l’Italia e a garantirne la libertà e la democrazia». 

©Riproduzione riservata