Giovanni, nonno cilentano: «Ho prenotato quasi due mesi fa. Ancora niente»

di Redazione

di Antonio Vuolo

“Ho prenotato lo scorso 1 febbraio sulla piattaforma regionale, ma ad oggi ancora nessuna chiamata. Non voglio scavalcare nessuno, però quantomeno avere una risposta”. A denunciare l’accaduto è Giovanni Concilio di Castellabate, un over 80 e che come tale dovrebbe avere la precedenza rispetto alle altre fasce d’età. E il suo caso non sarebbe l’unico in zona. “Delle persone sono state chiamate, ma tante altre come me aspettano ancora – spiega l’anziano cilentano -. Capisco tutte le difficoltà e complessità che stiamo vivendo in questa fase, però sono passati ormai quasi due mesi dalla data di prenotazione. Le sembra normale?”. Da qui, la sua richiesta: “Vorrei avere semplicemente una risposta, sapere una data, credo di averne diritto io come tanti altri”. Intanto, oggi riprendono, in Campania, le vaccinazioni con Astrazeneca, come da pronunciamenti dell’Ema e disposizioni di Aifa. Le convocazioni sono ripartite questa mattina e dalle 15 riprenderanno le somministrazioni, secondo il calendario delle prenotazioni già previsto.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019