Giulio Pini lascia la Dia di Salerno e assume importante incarico a Padova

Infante viaggi

Dopo due anni come capo Sezione Dia di Salerno il tenente colonnello dei carabinieri Giulio Pini lascia la Campania per assumere l’incarico di addetto al I Settore (misure di prevenzione patrimoniali) del Centro Operativo Dia di Padova, dove già da un paio di mesi presta servizio provvisorio. L’incarico sarà assunto formalmente il prossimo 19 dicembre e rientra nell’ottica dei naturali e consueti avvicendamenti tra reparti. Per Pini è un ritorno alle origini. Veneto, classe 1973 ha prestato il suo servizio ad Eboli dal 2000 al 2002 e poi a Napoli dal 2011 al 2013. Per sei anni è stato a Salerno, prima come comandante del Reparto Operativo del comando provinciale e poi come capo dell’Antimafia.

Durante la sua gestione la Direzione investigativa antimafia salernitana ha eseguito importanti operazioni nel contrasto alla criminalità organizzata. Risultati arrivati grazie ad un controllo continuo sul territorio.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur