Approvato il piano provinciale di protezione civile

Infante viaggi
La Giunta, su proposta di Giovanni Romano, assessore all’Ambiente, ha approvato il progetto esecutivo riguardante il secondo lotto funzionale del sistema emersa per un importo complessivo di 600 mila euro. Si tratta dell’adozione degli atti da presentare alla presidenza del Consiglio dei Ministri, per ottenere il citato contributo. Il progetto è finalizzato alla realizzazione del piano Provinciale di emergenza di Protezione Civile, per il quale è stato elaborato un software per la gestione dei dati di protezione civile a garanzia di un sostegno tecnico e finanziario ai 158 Comuni della Provincia per la redazione dei piani comunali di emergenza di Protezione Civile. La realizzazione del primo lotto ha coinvolto 80 Comuni. Il completamento del progetto prevede, inoltre, l’implementazione di un sistema integrato di protezione civile per la gestione delle emergenze, attraverso la sala operativa unificata tra Provincia e Prefettura di Salerno, istituita con protocollo d’intesa nel 2008.
La Giunta ha poi deliberato, relatore Ernesto Sica, che l’ufficio trasporto pubblico locale avvii tutti i procedimenti necessari, comprensivi dell’acquisizione dei prescritti pareri presso l’organo Regionale, per attivare l’ottimizzazione dei servizi definiti “ex-operaie”, destinati ai braccianti agricoli operanti sostanzialmente nella Piana del Sele.