I parchi di Paestum e Velia si uniscono nel segno della cultura e del turismo

di An. Vu.

Grandi novità in vista. Dal 5 febbraio 2020 il Parco archeologico Paestum e il Parco archeologico di Elea-Velia si uniranno in un unico istituto autonomo, sotto la direzione di Gabriel Zuchtriegel, grazie all’ultima riorganizzazione del MiBACT. «Faremo tutto il possibile per trasformare la gestione autonoma per Velia e per tutto il territorio in un’opportunità – dichiara il direttore Zuchtriegel – consapevoli che ciò sarà possibile solo con il sostegno della comunità locale che è essenziale e nella quale speriamo». «Siete tutti invitati il 7 febbraio 2020 alle ore 16:00 presso l’Auditorium della Fondazione Alario per Elea-Velia per scrivere insieme “Un progetto per Velia”» fanno sapere gli organizzatori.

©Riproduzione riservata