Offerta 2023

I viaggi di Cilento Travel Experience si concludono a Rutino e ad Agropoli

| di
<strong data-src=

I borghi antichi di Rutino e di Agropoli saranno protagonisti delle ultime due tappe di Cilento Travel Experience.

Sabato 10 dicembre, alle ore 15.00, avrà inizio il viaggio tra i vicoli, gli scorci e le tradizioni artistico-culturali  ed enogastronomiche del comune di Rutino, il paese conosciuto per il Volo dell’Angelo. Domenica  11 dicembre, sempre dalle ore 15.00, si prosegue con  una piacevole  passeggiata  tra le bellezze paesaggistiche, i suggestivi scorci e gli antichi sapori del borgo di Agropoli, la porta del Cilento. In entrambe le tappe, a dare il benvenuto ci sarà la simpatica giullarata della compagnia “Animazione 90”, che concluderà il percorso, proponendo famosi racconti del Cilento in una forma spettacolarizzata.

«Il comune di Rutino è lieto di ospitare l’ottava tappa di Cilento Travel Experience. – afferma Giuseppe Rotolo, sindaco di Rutino – Sarà un momento di festa e di partecipazione per la nostra comunità che accoglie sempre con gioia i nuovi visitatori. Rutino è un gioiellino del Cilento, orgoglioso di far parte di una rete come l’Unione dei Comuni Paestum Alto Cilento che ci consente di valorizzare e far conoscere il nostro borgo grazie ad iniziative sempre più innovative e aperte al mondo esterno».

«Cilento Travel Experience fa tappa ad Agropoli. Un viaggio esperienziale alla scoperta del borgo antico, tra le principali ricchezze della nostra città», dichiara Roberto Antonio Mutalipassi, sindaco di Agropoli. «Una nuova vetrina per far conoscere gli angoli più nascosti e ricchi di fascino, tra luoghi accattivanti e sapori d’altri tempi. In questi giorni, il centro storico è ancora più bello, con le diverse attrazioni natalizie collegate al progetto “Il borgo di Babbo Natale” che sta riscuotendo notevole riscontro. Sarà una piacevole esperienza per tutti gli ospiti».

Con questi due ultimi appuntamenti si concludono i Viaggi del Viandante e del Gusto di Cilento Travel Experience, un progetto, finanziato dai fondi regionali  POC Campania 2014/2020,  che ha visto  il Comune di Capaccio Paestum capofila di un partenariato composto da Agropoli, Giungano, Laureana Cilento, Rutino, Ogliastro Cilento, Perdifumo, Prignano Cilento e Torchiara. 



©Riproduzione riservata
×