• Home
  • Cronaca
  • Il ponte sul Tanagro tra Padula e Sassano sarà abbattuto

Il ponte sul Tanagro tra Padula e Sassano sarà abbattuto

di Pasquale Sorrentino

Il ponte di che unisce Padula e Sassano sarà abbattuto. E’ quanto deciso in Provincia, in seguito all’incontro tra il presidente Michele Strianese e i sindaci Michela Cimino e Domenico Rubino, rispettivamente di Padula e Sassano. I lavori per la ricostruzione dovrebbe cominciare in estate, secondo quanto detto dalla Provincia, anche se le due amministrazioni comunali faranno di tutto per accelerare l’iter e far sì il disagio possa essere eliminato al più breve tempo possibile.

Il ponte Tanagro – occorre ricordare – è stato chiuso nel 2021 per problemi strutturali. Una decisione necessaria – secondo i tecnici – ma che comunque ha creato numerose problematiche ai residenti e alle attività commerciali.

E’ una delle poche strade, percorribili, che unisce l’area sud del Vallo di Diano orientale con quello occidentale. Il Comune di Sassano si prenderà carico del progetto per i lavori lungo la strada del percorso alternativo. Inoltre gli agenti della polizia locale di Padula e i carabinieri stanno indagando sullo spostamento abusivo delle barriere sul ponte e la creazione di uno spazio per far passare i veicoli.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019