Il premier Conte in visita all’ospedale di Vallo: regali e sorrisi coi piccoli pazienti

568
Infante viaggi

«A Vallo della Lucania oggi ho portato il mio saluto e il mio abbraccio ai piccoli pazienti del reparto di pediatria del presidio ospedaliero San Luca. Un grazie a tutto il personale medico, agli infermieri e ai volontari che ogni giorno, con il sorriso, si prendono cura di questi bimbi». E’ il commento del premier Giuseppe Conte in visita nel Cilento, all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Il presidente del Consiglio, prima di incontrare i sindaci del Cilento e Vallo di Diano all’auditorium Leo de Berardinis, ha voluto fare visita in ospedale ai pazienti della Pediatria e della Geriatria, a tutti loro ha portato sorrisi e speranza, mentre ai più piccoli ha portato anche dei regali. Ad accoglierlo infermiere e personale sanitario, insieme alla caposala Annamaria Lamanna, felici della visita di Conte. Lo hanno atteso tra palloncini e festoni, con le animatrici che per l’occasione hanno truccato i 13 piccoli ricoverati. Lui non si è risparmiato ed ha accolto tutti per una stretta di mano o un selfie, anche ritardando ulteriormente rispetto ai tempi della tabella di marcia. Il premier sarebbe dovuto infatti arrivale al nosocomio cilentano intorno alle 15, ma è arrivato due ore dopo direttamente da Pontecagnano, dove è atterrato con un volo da Milano. Mentre Conte visitava il reparto una mamma stava dando alla luce il suo piccolo, che va ad aggiungersi ai tre nati in questi ultimi giorni.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Sfoglia la gallery

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl