• Home
  • Eventi
  • Il Vallo di Diano protagonista alla “BITUS”: promozione a cura degli operatori turistici locali

Il Vallo di Diano protagonista alla “BITUS”: promozione a cura degli operatori turistici locali

di Redazione

Il Vallo di Diano sarà presente alla fiera BITUS (borsa internazionale del turismo scolastico) che si tiene a Pompei dal 31 marzo al 3 aprile, in uno spazio espositivo concesso dalla Regione Campania alla Nova Civitas, soc. coop. di Padula.

Ad accogliere i visitatori al desk sarà presente il socio Giuseppe Verga, che oltre a rappresentare il Vallo di Diano, presenterà ai tour operator e agli istituti scolastici il suo libro “La Certosa di San Lorenzo a Padula – viaggio nella città celeste dei monaci angeli”, edito da Editrice Cilento.

L’iniziativa di promozione turistica non prevede l’uso di fondi pubblici, è autofinanziata da alcuni operatori turistici valdianesi che come già fatto alla fiera dedicata al tempo libero ‘Free’ svoltasi a Monaco di Baviera dal 19 al 23 febbraio 2020, scendono in campo non come concorrenti ma come collaboratori per promuovere il territorio.

Dopo il lungo periodo di stop e crisi dovuto alla pandemia è ancora più indispensabile mettere in campo azioni di promozione e valorizzazione del territorio con l’obiettivo di far conoscere le meraviglie del posto, auspicando come risultato un numero di visitatori in arrivo maggiore rispetto a quello pre-covid – dichiara la guida turistica Giuseppe Verga.

Il materiale pubblicitario distribuito in fiera punta alla promozione, la qualificazione e la valorizzazione del Vallo di Diano nelle sue componenti artistiche, storiche, culturali, ambientali, gastronomiche e paesaggistiche. La volontà è quella di incrementare il turismo scolastico invitando gli istituti scolastici a permanere nel territorio per scoprire altri borghi fuori dagli itinerari standard. L’auspicio è che anche gli enti pubblici spingano in tale direzione e mettano in campo iniziative come quella proposta nel passato dall’ex assessore al turismo della regione Campania, On. Corrado Matera, che prevedeva incentivi alle scuole che pernottavano nel Vallo di Diano, o come quelle del Parco proposte dall’On. Tommaso Pellegrino che punta alle promo video con volti noti.

Gli operatori turistici che hanno finanziato l’iniziativa sono:

  • • Acteon Palace Hotel & Kristal Palace Hotel
  • • Albergo La Locanda degli Apolidi
  • • Magic Hotel
  • • Grand Hotel Osman
  • • Hotel Ristorante Villa Torre Antica
  • • Hotel Villa Venus Resort & SPA
  • • La Locanda del Gallo
  • • Casa Cauli Agriturismo
  • • Fattoria Alvaneta
  • • Agriturismo L’Ulivo
  • • Affittacamere Le Camere a San Francesco
  • • Demetra Azienda Agricola
  • • Ristorante Il Certosino
  • • La Locanda dei Trecento
  • • guidaturistica.campania.it
  • • L’Antica Tavera da Cantatore
  • • La Sosta del Priore
  • • Trattoria degli Ulivi
  • • Ristorante Pizzeria Antros
  • • Il Vecchio Mulino
  • • Lilo – Libero Locale
  • • Ristorante Pizz e Maccarun
  • • Osteria Jonny
  • • Strapizzami Dolopizza
  • • Fondazione Mida
  • • Hotel Instea
  • • Agriturismo La Fonte
  • • Agriturismo Macchiapiede
  • • Hotel Vallisdea
  • • Agriturismo Villa Delle Acacie
  • • Villa Santa Elena
  • • Agriturismo Erbanito
  • • Cooperativa Pharàdosis
  • • Pro Loco Teggiano
  • • Antichi Feudi Dimora D’Epoca Hotel & Restaurant
  • • La Dispensa di Casa Amaro Teggiano
  • • Castello Macchiaroli
  • • La Congiura dei Baroni
  • • Agriturismo Tre Santi
  • • Agriturismo Aia Antica

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019