Il Cilento supera i confini e sbarca a Roma: il 7 e 8 maggio c’è «Cilento Capitale»

Infante viaggi

Una due giorni dedicata a far conoscere e assaporare il Cilento, attraverso le sue bellezze naturalistiche, archeologiche ed enogastronomiche. E’ «Cilento Capitale», l’evento promosso da Cibbì, che si terrà a Roma, il 7 e 8 maggio 2016. Il progetto però è più ampio, perché durante l’evento, oltre all’esposizione, degustazione e vendita dei prodotti locali, si terrà anche la piantumazione simbolica di arbusti rappresentativi la macchia Mediterranea e si presenterà il Cilento con la presentazione di libri. L’idea, che porta la firma di Antonio D’Agosto, proprietario di Cibbì, «nasce dopo anni di lavoro ed osservazione del bello e del buono nel Cilento, con il chiaro intento di far conoscere ed assaporare una terra meravigliosa, anche fuori dai confini cilentani». 

Primo obiettivo di D’Agosto: far conoscere il Cilento a chi lo abita. Nella sua bottega a Vallo della Lucania è possibile acquistare numerosi prodotti cilentani, il meglio che l’enogastronomia e l’arte cilentana offre. «Con molti sforzi per alcuni anni mi sono dedicato a far conoscere, e conoscere personalmente, il Cilento ai Cilentani, attraverso le bontà enogastronomiche poco conosciute e molto apprezzate fuori dai confini locali. – spiega –  Questo percorso mi ha fatto incontrare tanta bella gente, appassionata al proprio lavoro e alla propria terra. Ora spero che questo sforzo possa spingersi anche fuori confine, mettendo insieme il meglio del Cilento e con esso girare l’Italia, senza però abbandonare la ricerca e la promozione del territorio in loco».

Cos’è Cilento Capitale? «In questo contenitore si troverà una selezione del meglio dell’enogastronomia Cilentana, siti archeologici e paesagistici, anche storie di sindaci bravi che preservano le tradizioni e incentivano i giovani a restare nel Cilento, uno tra tutti il sindaco di Morigerati Cono D’elia. – e aggiunge – La manifestazione avrà inizio con un progetto simbolico, chiamato ‘Ponte Vitale’ con la piantumazione simbolica in un’aiuola della piazza, di arbusti rappresentativi la macchia Mediterranea. Gli stessi arbusti verranno piantati nei siti archeologici del Cilento, ad iniziare dal Parco Archeologico di Velia, creando un virtuale ‘Ponte Vitale’ tra la capitale d’Italia e il Cilento, legato al vivere sano e alla Dieta Mediterranea». All’evento parteciperanno il presidente del I° Municipio di Roma, Sabrina Alfonsi e il presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino.

Si potrà anche partecipare all’estrazione di tanti premi, tra cui un viaggio nel Cilento, messo in palio dalla rete di impresa ‘Mediterranean Experience’.

Il programma

Sabato 7 maggio

Ore 10,30  Piazza San Cosimato Trastevere

Progetto “Ponte Vitale”: piantumazione simbolica in un’aiuola della piazza, di arbusti rappresentativi la macchia Mediterranea.

Gli stessi arbusti verranno piantati nei siti archeologici del Cilento, ad iniziare dal Parco Archeologico di Velia, creando un virtuale “Ponte Vitale” tra la capitale d’Italia e il Cilento, legato al vivere sano e alla Dieta Mediterranea. Saranno presenti la Presidente del I° Municipio di Roma, Sabrina Alfonsi e il Presidente del Parco Nazionale del Cilento VDA, Tommaso Pellegrino.

 

Ore 12,00 – 20.00  “Città dell’Altra Economia” ex Mattatoio Testaccio

  • assicurazioni assitur

Inaugurazione «Esposizione, Aperitivo-Degustazione e Vendita dei Prodotti del Cilento»

 

Ore 17,00   “Città dell’Altra Economia” ex Mattatoio Testaccio

Raccontiamo il Cilento attraverso coloro che lo vivono, lo hanno vissuto e che vorranno viverlo. Testimonianze di Persone, Personaggi ed operatori.

Partendo da un tuffo nel passato, con la presentazione del libro “Attraverso il Cilento” il viaggio di C.T. Ramage da Paestum a Policastro nel 1828, Raccontato dall’avv. Franco Russo e coordinato da Ida Guglielmotti e Antonio D’Agosto.

In questo racconto di viaggio si cercherà di coinvolgere i presenti a visitare il Cilento.

 

Ore 18,30   “Città dell’Altra Economia” ex Mattatoio Testaccio

Degustazione di Oli Extra Vergine di Oliva  del Cilento

 

Domenica 8 maggio

Ore 10,30 – 17,30  “Città dell’Altra Economia” ex Mattatoio Testaccio

«Esposizione, Aperitivo-Degustazione e Vendita dei Prodotti del Cilento»

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro