• Home
  • Cronaca
  • Acqua gratis per orti, giardini e piscine a Paestum. Tre persone denunciate

Acqua gratis per orti, giardini e piscine a Paestum. Tre persone denunciate

di Maria Antonia Coppola


  

Bravissimi i vigili urbani di Capaccio- Paestum che hanno scoperto il prelievo abusivo dell’acqua potabile da parte di tre persone che prelevavano l’acqua direttamente dalla condotta attraverso un by-pass piazzato sulle tubature e la utilizzavano per irrigare giardini e orti e per riempire piscine. Da accertamenti eseguiti non sono risultati esserci nell’elenco dei contribuenti del Comune di Capaccio, tra quelli che hanno stipulato regolare contratto per l’erogazione dell’acqua potabile. Ammonta a migliaia di metri cubi la quantità di risorsa idrica rubata.

“Questa ennesima, brillante operazione eseguita dalla polizia locale – spiega il Sindaco, Pasquale Marino – sottolinea la costante azione di prevenzione, contrasto e recupero che l’Amministrazione comunale riserva agli evasori delle imposte, a coloro che non pagano le tasse e soprattutto a chi intende fare il furbo ai danni della collettività. Ho chiesto a tutte le forze dell’ordine locali di adottare senza remore ‘tolleranza zero’ nei confronti di chi delinque, pianificando operazioni di prevenzione e controllo su tutto il territorio, al fine di garantire sicurezza ai nostri cittadini, in particolare in questo periodo estivo. I risultati sono soddisfacenti, spronandoci a tenere il livello di guardia sempre alto”. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019