In ospedale oltre il Covid: nella Geriatria di Polla 50 pazienti gestiti in emergenza

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Se la gran parte del lavoro dell’ospedale di Polla, in questi ultimi due mesi è stato incentrato soprattutto sul Covid, occorre dire che diversi reparti “ordinari” hanno continuato il proprio mestiere con attenzione e qualità. Tra questi occorre annoverare quello di Geriatria. Un reparto particolare in questo periodo che ha visto gli anziani, particolarmente colpiti. Si tratta dell’unico reparto ospedaliero dell’Asl di Salerno. Diretto dalla Angela Morra, in questo periodo ha continuato a lavorare effettuando oltre 50 ricoveri d’urgenza. Bisogna, di fatti, ricordare che le numerose patologie degli anziani non si sono interrotte per il Covid, ovviamente, ed hanno richiesto ricoveri in urgenza nel reparto. Reparto che conta su un personale sempre attento alle esigenze dei pazienti e che ha comunque dovuto fare i conti con un numero ridotto di medici e infermieri, alcuni di questi “prestati” all’area Covid. Gli anziani di tutta Italia sono nell’occhio del ciclone, ma nel Vallo, nell’ospedale di Polla hanno trovato sempre un posto letto, sono giunti con  gravi anemie, insufficienze respiratorie e cardiache, ischemie e altri patologie.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi