Incidente Mingardina, incinta perde il bambino nello schianto: è in prognosi riservata

Ieri mattina lungo la Mingardina, la strada provinciale tra Camerota e Centola, si è verificato un pericoloso incidente. Una Peugeot nera si è schiantata contro una Reanult Megane. La ricostruzione dell’incidente è affidata alle forze dell’ordine. I carabinieri della compagnia di Sapri sono a lavoro per cercare di ricostruire al meglio la vicenda. Intanto dall’ospedale giungono cattive notizie. La donna di 30 anni di Sala Consilina che era a bordo della Peugeot, è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. La malcapitata era incinta e ha perso il bambino che portava in grembo. Era al quinto mese la gravidanza. C.P. le iniziali della 30enne che è andata ad impattare contro la Megane guidata da C.B. di Pisciotta. Sulla Megane c’era anche F.G. di 65 anni. Quest’ultimo è stato accompagnato in ospedale insieme alla donna. Le sue condizioni sono stabili e non destano particolari preoccupazioni. La procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha aperto un’inchiesta. Il conducente della Renault è stato il primo a chiamare i soccorsi. 

LE FOTO DELL’INCIDENTE

©Riproduzione riservata