• Home
  • Cronaca
  • Incontro in provincia sull’Alta velocità, ‘Evoluzione Sala’: «Inaudito il progetto politico di Strianese e De Luca»

Incontro in provincia sull’Alta velocità, ‘Evoluzione Sala’: «Inaudito il progetto politico di Strianese e De Luca»

di Pasquale Sorrentino

Sulle dichiarazioni di ieri del presidente della Provincia Michele Strianese e del deputato Pd Piero De Luca in presenza dei sindaci di Torraca, Ispani, Sapri e Torraca sull’Alta velocità, interviene con dichiarazioni al vetriolo Carrazza, capogruppo al consiglio comunale del Comune di Sala Consilina “Evoluzione Sala” nonché storico dirigente di Forza Italia: «E’ inaudito il progetto politico di Pero De Luca e Strianese di fare attraversare l’alta velocità delle Ferrovie dello Stato con fermata a Sapri. – dichiara – precisamente l’impegno pubblico dei detti personaggi apicali di dirottare la predetta tratta dal Vallo di Diano al Cilento con fermata a Sapri e di poi Praja a Mare. Nessuna battaglia di territorio, i servizi di già esistenti nel Cilento vanno potenziati ma non mortificato in particolare alla tratta ferroviaria che insiste nelle zone del saprese vanno aumentate le fermate dei treni e migliorati i servizi con investimenti logistici annessi ma l’alta velocità nel Vallo di Diano in particolare a Sala Consilina zona Atena Lucana diventa strategica strategica. Sala Consilina fa da cerniera a tre Regioni Campania, Basilicata e Calabria».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019