• Home
  • Attualità
  • “Industria Felix”, premiata un’azienda del Vallo di Diano: tra le top della Campania

“Industria Felix”, premiata un’azienda del Vallo di Diano: tra le top della Campania

di Pasquale Sorrentino

La Pinto srl ha ricevuto ieri presso la Città della Scienza di Napoli, il premio “Industria Felix” . L’azienda del Vallo di Diano è stata una delle 62 imprese campane selezionate in base alla performance gestionale e all’affidabilità finanziaria. L’azienda con sede a Polla, specializzata nella produzione e commercializzazione di tapparelle e frangisole, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento durante la quarta edizione de “La Campania che compete” organizzato dall’omonimo trimestrale diretto da Michele Montemurro, in supplemento a Il Sole 24 Ore, in collaborazione con Cerved.

Tre appuntamenti di rilievo hanno scandito la giornata dedicata all’evento che si inserisce come uno dei più importanti a livello nazionale del settore imprenditoriale: il rapporto d’inchiesta sui bilanci di 70mila società di capitali con sede legale nell’area campana e delle 62 imprese più competitive e affidabili a livello finanziario, l’implementazione dell’azione di sistema sull’attrazione di investimenti in Campania a cura della Regione con gli interventi del dirigente dello Sviluppo economico e delle Attività produttive Daniela Michelino e del direttore Oco Global Laurent Sansoucy, la proiezione del “Rapporto Campania Sostenibile” a cura di Cerved con il chief commercial officer Roberto Mancini.
Soddisfazione espressa dal responsabile di produzione Giuseppe Pinto che ha ritirato il premio: «Un onore ricevere questo riconoscimento alla presenza di imprenditori e personalità politiche della nostra Regione. Ringrazio lo staff organizzativo ma sopratutto i miei figli Angelo e Nicola».

«Un risultato molto importante- sottolineano dall’amministrazione rappresentata da Angelo e Nicola Pinto- indice della nostra affidabilità. Crediamo nell’innovazione, nella sostenibilità economica, sociale ed ambientale: valori fondamentali per il processo di crescita e sviluppo aziendale». Durante l’evento, presentato dal giornalista e vice direttore di Rai 1 Angelo Mellone e dalla giornalista e conduttrice del Tg1 Maria Soave, sono intervenuti tra gli altri: l’assessore Antonio Marchiello, il presidente di Confindustria Campania Gianluigi Traettino, il componente del Gruppo tecnico Credito e Finanza di Confindustria Filippo Liverini e il l vicepresidente di Confindustria Vito Grassi. Le conclusioni sono state affidate al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019