Aggrediti a Roma due uomini gay, solidarietà dall’Università

31
Infante viaggi

Comunicato stampa dell’Università degli Studi di Salerno. 

Domenica 11 ottobre si è verificato a Roma un nuovo episodio di intolleranza nei confronti delle persone omosessuali. Due uomini gay sono stati aggrediti e per uno di loro le conseguenze fisiche sono state gravi, tanto da richiederne il ricovero in ospedale. L’altro, Massimo Fusillo, è un docente di Letterature comparate presso l’Università degli Studi de L’Aquila: uno studioso di prestigio e di grande sensibilità.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

A lui e al suo amico la Commissione Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Salerno vuole esprimere la propria solidarietà, sottolineando come questo episodio non soltanto sia una grave manifestazione di discriminazione sessuale, ma si inserisca anche all’interno del clima di intolleranza verso qualunque forma di diversità in crescente diffusione nel nostro Paese. Un episodio che va pertanto condannato come segno di una più generale conflittualità che si esprime in ripetute forme di aggressività e violenza, ora nei confronti delle donne o degli immigrati, ora verso i soggetti non considerati nella norma.

La Delegata del Rettore alle Pari Opportunità Prof. Maria Teresa Chialant

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl