L’appello del parroco di Torre Orsaia: «Serve sangue per Gianluca»

E’ il parroco don Pasquale Pellegrino a farsi portavoce di un appello per il giovane Gianluca, rimasto coinvolto in un incidente stradale mercoledì scorso intorno alle 5.30 all’ingresso della galleria di Villammare lungo la strada statale 18. Il giovane di Torre Orsaia, ricoverato all’ospedale di Sapri, ha bisogno di sangue. «Faccio appello al vostro buon cuore – scrive il don sul suo seguitissimo profilo Facebook – e chiedo questo gesto di carità e fraternità a chi può e vuole: serve sangue presso l’ospedale di Sapri per aiutare il nostro giovane Gianluca che ne ha bisogno insieme alle nostre fervide preghiere. Tutti coloro che hanno compiuto il 18mo anno di età fino al 60mo e sono sani, possono recarsi al centro trasfusionale di Sapri ogni mattina ed offrire la propria donazione per Gianluca di Torre Orsaia». Donazioni di sangue per lui ma anche per i tanti che quotidianamente si sottopongono a trasfusioni. «Per chi lavora – aggiunge il parroco – é concessa una giornata di riposo, in regalo l’ospedale vi darà una buona colazione, ma ciò che vi regalerà Gesù sarà molto di più». L’appello del parroco originario di Policastro ma da oltre 10 anni nella comunità di Torre e Castelruggero, è stato raccolto da molti cittadini, tutti in ansia per Gianluca. Il giovane è rimasto coinvolto in un incidente a bordo della sua Citroen Saxo rossa che si è scontrata con una gazzella dei carabinieri della compagnia di Sapri. Il ragazzo è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco del distaccamento di Policastro Bussentino. 

©Riproduzione riservata