Il Sole 24 Ore: «Università di Salerno ai vertici per ricerca e didattica». E’ al primo posto

Torna ai vertici l’istruzione campana. A riconfermarlo è la testata economico/finanziare Il Sole 24 Ore. È per il secondo anno consecutivo infatti che l’università degli studi di Salerno rientra nel primo posto nella «classifica sulla qualità» stilata annualmente dal noto quotidiano. La graduatoria è stata redatta tenendo raccogliendo i dati e le informazione messe a disposizione dalle banche dati del Miur e dall’Anvur. Dodici i punti analizzati tra ricerca e didattica. La media dei punteggi ottenuti da ogni ateneo in questi due campi è servita da base per la graduatoria. Per Unisa «La classifica evidenzia risultati positivi sul versante della ricerca, dell’alta formazione, dell’attrazione di risorse per progetti di ricerca e anche della soddisfazione degli studenti laureandi circa l’offerta formativa salernitana – si può leggere sul sito dell’università -. In salita, rispetto alle altre realtà del sud, anche gli stage e la sostenibilità, ovvero il numero di docenti di ruolo per materie caratterizzanti». Per prendere visione della classifica completa clicca qui.