La Certosa di Padula al chiaro di luna, visite guidate fino a tardi

86
Infante viaggi

Dall’ 11 al 31 agosto 2019, dalle ore 21.30 alle ore 23.30, presso la Certosa di San Lorenzo a Padula, avranno luogo una serie di appuntamenti serali che porteranno i visitatori a partecipare a visite guidate, spettacoli, concerti ed eventi, con accompagnamento dalle 21.30 alle 22.30 in alcuni ambienti della certosa solitamente chiusi al pubblico.

Dalle 22.30 alle 23.30, poi, si terranno, per tutta la durata dell’iniziativa, spettacoli di varia natura presso gli ambienti eccezionalmente aperti al pubblico.

Presso la biglietteria della Certosa sarà possibile ritirare un biglietto per visitare il monumento (intero 2 €, ridotto 1 €), mentre la partecipazione agli eventi è libera, fino ad esaurimento posti.

L’iniziativa, organizzata dalla Regione Campania, con il supporto di Scabec, e dal Comune di Padula, in collaborazione con il Consorzio Arte’m e la Cooperativa Le Nuvole  – La Casa del Contemporaneo ,inserisce, per la prima volta, la Certosa di San Lorenzo nel progetto estivo Campania By Night, il programma di aperture serali dei siti culturali campani proposto dalla Scabec, la società della Regione Campania che opera per la valorizzazione e promozione dei beni culturali.

La Certosa si trasformerà in un contenitore magico, in grado di emozionare ed allietare le serate estive.

Filo conduttore degli appuntamenti, che si terranno ogni fine settimana, sarà l’arte contemporanea ospitata, a partire dal 2002, in alcuni ambienti della Certosa. Il monumento antico ha aperto le porte all’opera contemporanea inglobandola al suo interno e compenetrandosi con essa.

  • Assicurazioni Assitur

Le opere d’arte contemporanea saranno il perno intorno al quale si svolgeranno gli appuntamenti così come da progetto.

Domenica 11 agosto alle 21.30, sarà possibile prendere parte ad un suggestivo percorso alla scoperta della collezione di arte contemporanea ospitata nel monumento.

Conceptual art, video art e land art invadono gli spazi della storia restituendo al visitatore un’immagine inconsueta del monastero certosino.

Alle 22.30, poi, la Sala delle Derrate farà da cornice alle intense letture tratte dalla produzione letteraria del poeta turco Nazim Hikmet, curate da Mara Sabia, attrice e docente e Emilio Fabio Tossello, giornalista del circolo letterario “La setta dei Poeti estinti”.

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur