• Home
  • Cronaca
  • La guardia costiera salva delle piccole tartarughe nate sulla spiaggia di Scalea

La guardia costiera salva delle piccole tartarughe nate sulla spiaggia di Scalea

di Maria Emilia Cobucci

Nel primo pomeriggio di venerdì 3 settembre, la Guardia Costiera di Maratea ha rilasciato nel mare di Maratea, due giovanissime tartarughe marine del tipo Caretta Caretta. I piccoli esemplari erano stati rinvenuti qualche giorno prima su una spiaggia di Scalea (CS), in condizioni di salute critiche, fortemente disidratate ed in condizioni di disorientamento spaziale, non essendo riuscite a raggiungere il mare dopo la nascita.

Per evitare che le due tartarughine perissero, come accaduto ad altri piccoli esemplari della stessa covata, la Guardia Costiera ha supportato il lavoro del Centro di recupero tartarughe marine M.A.R.E. Calabria di Montepaone (CZ), che ha garantito loro le cure e l’alimentazione necessarie per poterne consentire la reintroduzione in natura, che è avvenuta ieri viste le condizioni di salute ottimali.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019