La solidarietà del Giornale del Cilento al collega Vincenzo Rubano, aggredito a Pescara

1550
Infante viaggi

Il gruppo editoriale e la redazione del Giornale del Cilento esprimono massima solidarietà al collega Vincenzo Rubano, aggredito insieme a Vittorio Brumotti, nel corso di un servizio di Striscia la Notizia mentre svolgevano il loro lavoro, informare i lettori con serietà e professionalità mettendo a rischio la propria vita.

Quella di giovedì è stata l’ennesima aggressione subita da Vittorio Brumotti. L’inviato di Striscia la Notizia e il giornalista Rubano, con la troupe Mediaset erano al Ferro di Cavallo, considerato la principale piazza di spaccio dell’Abruzzo, mentre erano in azione le forze dell’ordine per un blitz antidroga negli alloggi dell’Ater.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

I due giornalisti e la loro troupe sono stati prima accerchiati e poi spintonati e la loro auto presa a calci.  In ospedale è finito un operatore e lo stesso Rubano, medicato e poi dimesso con 15 giorni di prognosi. «Siamo stati vittima di un’aggressione inaspettata e violentissima – ha commentato sui social – ma ora stiamo bene. Grazie alle Forze dell’Ordine».

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl