La Svolta denuncia «sperperi e stranezze» al Comune di Santa Marina, Fortunato: «Ci muoviamo per vie legali»

Fortunato fa sapere che si muoverà per vie legali e ha già incaricato i suoi legali. Ma facciamo un passo indietro. Nei giorni scorsi l’associazione socio-politica ‘La Svolta’ ha segnalato con un manifesto gli «sprechi» dell’amministrazione comunale di Santa Marina. Tra questi – si legge – gli 80mila euro annui per la posizione dirigenziale del responsabile dell’ufficio tecnico e i 75mila per quella di un altro professionista che però, già percepisce lo stipendio come dipendente comunale. Accuse che però l’amministrazione Fortunato ha deciso di risolvere per vie legali. «In merito alle ultime dichiarazioni rese dal signor Giudice Nicola, già noto assessore all’urbanistica del Comune di Santa Marina con le passate compagini politiche, – spiega Fortunato con una nota – si comunica che la Giunta comunale ha dato incarico ai propri legali di fiducia per denunciare alle autorità competenti le diffamazioni fatte a mezzo manifesti e passaggi televisivi a danno dell’immagine e della trasparenza dell’amministrazione comunale, dando loro mandato di verificare non solo le responsabilità penali a carico del Giudice ma anche di richiedere il risarcimento dei danni in sede civile per le gravi e false affermazioni rese dall’ex assessore all’urbanistica in parola».

©Riproduzione riservata

Il manifesto del gruppo ‘La Svolta’