Isolato paese in Toscana fanno maxi-furto da 100 chili d’oro

Infante viaggi

(ANSA) – AREZZO, 8 MAR – Circa 100 chili d’oro per un valore di 3 milioni di euro e’ il bottino di un furto spettacolare messo a segno la notte scorsa in un’azienda orafa di Arezzo. Per impedire alle forze dell’ordine di intervenire quando e’ scattata la sirena dell’allarme, i ladri hanno prima ostruito tutte le vie di accesso al piccolo paese presso cui ha sede la ditta Salp, Poggio Bagnoli (Arezzo). Un’operazione fatta usando diversi veicoli. Poi hanno demolito una parete con un escavatore e rubato l’oro.

  • assicurazioni assitur
assicurazioni assitur