• Home
  • Ambiente
  • Isolato paese in Toscana fanno maxi-furto da 100 chili d’oro

Isolato paese in Toscana fanno maxi-furto da 100 chili d’oro

di Luigi Martino

(ANSA) – AREZZO, 8 MAR – Circa 100 chili d’oro per un valore di 3 milioni di euro e’ il bottino di un furto spettacolare messo a segno la notte scorsa in un’azienda orafa di Arezzo. Per impedire alle forze dell’ordine di intervenire quando e’ scattata la sirena dell’allarme, i ladri hanno prima ostruito tutte le vie di accesso al piccolo paese presso cui ha sede la ditta Salp, Poggio Bagnoli (Arezzo). Un’operazione fatta usando diversi veicoli. Poi hanno demolito una parete con un escavatore e rubato l’oro.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019