• Home
  • Attualità
  • “L’Arminuta” di Giuseppe Bonito è “miglior film” al festival del Cinema di Montefiascone

“L’Arminuta” di Giuseppe Bonito è “miglior film” al festival del Cinema di Montefiascone

di Pasquale Sorrentino

“Poetico, profondo, toccante, coinvolgente. Giuseppe Bonito riesce nell’impresa non sempre facile di adattare un bestseller come l’Arminuta al linguaggio del cinema, grazie anche alla presenza dell’autrice, Donatella Di Pietrantonio, nelle vesti di sceneggiatrice, che ne ha condiviso e approvato le scelte. Il regista entra nel cuore del romanzo con rispetto, dando vita ad una narrazione asciutta, fatta di silenzi parlanti e animata da un intenso gioco di sguardi tra i personaggi chiave di una storia di forti conflitti e dualità, declinata quasi esclusivamente al femminile. Nel costruire i caratteri, ha sapientemente assecondato la spontaneità delle due ragazzine protagoniste, per la prima volta davanti alla macchina da presa, e si è avvalso della complicità di un gruppo di attori ben individuato e guidati in modo magistrale”. Con questa motivazione è stato aggiudicato a “L’Arminuta” del regista di Sala Consilina, Giuseppe Bonito, il premio come miglior film al festiva del Cinema di Montefiascone.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019