Lavoratrici in nero in un locale, multe e sequestri

3483
Infante viaggi

Un 43enne, nato e residente in provincia di Salerno è stato denunciato dai carabinieri di Siena per aver impiegato sul luogo di lavoro 10 lavoratrici prive di regolare contratto, sulle 14 presenti. La denuncia è la conclusione di una serie di controlli effettuati dai carabinieri di Poggibonsi, unitamente a personale del nucleo carabinieri Ispettorato del Lavoro di Siena, nell’ambito di una campagna di verifiche sui locali notturni.

In sostanza una percentuale del 71% della forza lavoro è risultato essere in nero, laddove è sufficiente la presenza di un 20% dei lavoratori di fatto occupati, per addivenire ad un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. Tale provvedimento è stato immediatamente adottato.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

E’ stato inoltre riscontrato l’impiego di personale non comunitario di nazionalità ucraina, sei lavoratrici, privo del legittimo titolo di soggiorno necessario all’impiego in attività lavorative, così che lo stesso legale rappresentante è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Verranno infine contestate sanzioni amministrative pecuniarie per 26 mila euro.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl