Legato per 88 ore muore, venerdì inizia il processo d’appello per Franco Mastrogiovanni

Dopo due anni esatti dalla sentenza di primo grado al tribunale di Vallo della Lucania, venerdì alla Corte d’Appello di Salerno, alle 9,30, inizia il processo d’appello per il caso Mastrogiovanni, il maestro elementare di Castelnuovo Cilento morto nell’ospedale San Luca il 4 agosto 2009, dove era stato legato al letto di contenzione per 88 ore (il video è visibile in rete). Al processo di primo grado nella sentenza del 30 ottobre 2012 il primario Michele Di Genio è stato condannato alla pena complessiva di 3 anni e 6 mesi di reclusione, Rocco Barone, che dispose senza annotarla in cartella la contenzione, a 4 anni, stessa pena a Raffaele Basso, 3 anni ad Amerigo Mazza e a Anna Angela Ruberto, di turno la notte del 3 agosto 2009 durante la quale il cuore di Mastrogiovanni cessò di battere e si accorse del decesso sei ore dopo. Michele Della Pepa è  condannato a 2 anni, con sospensione della pena. Per tutti l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. I dodici infermieri invece sono stati tutti assolti.

©Riproduzione riservata

IL VIDEO DELLA LETTURA DELLA SENTENZA

Processo Mastrogiovanni, la sentenza: condannati tutti i medici, assolti gli infermieri (FOTO)

Caso Mastrogiovanni, pm Martuscelli promette querele al comitato «Verità e giustizia». Giovannetti: «Sentenza che rende giustizia solo a metà»

Caso Mastrogiovanni a «Mattino Cinque», Costanzo: «Una violenza del genere merita l’ergastolo» (VIDEO)

Processo Mastrogiovanni, condannati i medici: la lettura della sentenza IL VIDEO

Dallo stupore alle lacrime dei familiari: le videointerviste dopo la sentenza del processo Mastrogiovanni