Nessuna risposta sul merito della segnalazione giunta in redazione in busta chiusa. Il consigliere Guzzo: vi ho querelato

Infante viaggi

Dopo la lettera pubblicata ieri dalla redazione del giornaledelcilento.it, dopo avere chiaramente espresso che questa testata è a disposizione di chiunque volesse chiarire la vicenda, dopo aver sottolineato che si tratta di una lettera in busta chiusa pervenuta alla redazione ed inviata da un cittadino, dopo che alcuni membri di questa redazione hanno contattato le persone citate per offrire la possibilità di chiarire la vicenda ed eventualmente smentire i fatti segnalati, non c’è stata dichiarazione nel merito da parte dei due membri della maggioranza. Pubblichiamo il testo relativo alla telefonata a Pier Paolo Guzzo e quanto dichiarato da Domenico Saturno.

La redazione: "Pronto, Pier Paolo Guzzo?"
Il consigliere: "Si, chi è?"
La redazione: "Giornale del Cilento"
Il consigliere: "Non ho nulla da dichiarare. Ho già letto quello che avete scritto e non so se le è stato detto che ho già mosso querela verso il direttore del giornale e verso chi ha scritto l’articolo, che non si è firmato".

Il cronista contatta telefonicamente Domenico Saturno, presentandosi. Ecco la risposta:
"Non la conosco, se vuole parlare con me deve presentarsi di persona". Chiude il telefono.  Il cronista raggiunge Domenico Saturno presso il porto di Marina di Camerota. Dopo le doverose presentazioni Saturno dice: "Ma io adesso sto riposando, se vuole parlare con me chieda un appuntamento". Proposta accolta: "A quando l’appuntamento?" Saturno fa per consultare qualcosa e dice: "Il 4 settembre alle ore dieci di sera. Sono molto impegnato".
Il cronista: "Ha letto la pubblicazione?"
Saturno: "No, io compro soltanto la Repubblica".
Il cronista: "Ma il giornaledelcilento è su internet"
Saturno: "Io su internet non ci vado"
Il cronista: "Vede ho la copia stampata vuole leggere?"
Saturno: "No, non mi interessa leggere niente".

Appuntamento quindi al 4 di settembre con il consigliere Domenico Saturno.
 
La redazione coglie l’occasione per ribadire che questa testata si è limitata a rappresentare una segnalazione pervenuta in busta chiusa con all’interno una lettera firmata. Trattandosi di segnalazioni mosse nei confronti di figure pubbliche, ovvero di consiglieri comunali di maggioranza, ha ritenuto doveroso chiedere loro di spiegare dal proprio punto di vista la vicenda ed eventualmente smentirla. La risposta, da parte del consigliere Guzzo, è stata invece quella di una presunta querela, stando a quanto dichiarato alla redazione. Tuttavia rinnoviamo l’invito a contattare la redazione per eventuali chiarimenti sulla vicenda. Questo giornale continuerà ad accogliere segnalazioni, dichiarazioni, smentite, opinioni, suggerimenti, fatti ed informazioni per assolvere in pieno al proprio dovere di informare, in maniera plurale. Nel caso fosse confermata l’annunciata querela, proprio perchè la redazione è consapevole e convinta di aver semplicemente svolto il proprio dovere nel fare delle domande partendo da una segnalazione, il giornaledelcilento resta comunque a disposizione per eventuali chiarimenti, mentre le aule del tribunale chiariranno chi ha ragione e chi ha torto.

  • assicurazioni assitur

Queste le domande che avremmo voluto sottoporre ai due consiglieri oggetto della segnalazione.

E’ vero quanto segnalato in una lettera inviata al giornaledelcilento e da questa testata pubblicato?

Può chiarire ai lettori come stanno realmente i fatti?

Restiamo in attesa di risposte

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro