“FARE SANTO VASSALLO ASSOLUTAMENTE NO”

di Redazione

Così un nostro lettore, Giovanni Di Matteo, commenta su Facebook l’articolo comparso sul Giornale Del Cilento il 3 Dicembre, Mastrogiovanni, l’ennesima vittima sacrificata al protagonismo… come Sara Scazzi!:

Onestamente mi dispiace per la morte di Mastrogiovanni. Di certo nessuno può dire che meritasse la morte, ma il TSO indubbiamente era d’obbligo e personalmente avrei preferito vedere in prigione una persona così pericolosa piuttosto che costretto a un TSO e alla morte. Chiaramente queste sono opinioni ma ciò che ha subito no, sono fatti. Ma ricordiamoci anche che quello che lui ha fatto per essere sottoposto a un TSO anche sono fatti, e non poco gravi. Per ma la colpa è della magistratura. Una persona così sarebbe dovuta stare in carcere. Per quanto riguarda Vassallo mi dispiace moltissimo, è qualcosa di gravissimo che non sarebbe mai dovuto accadere, ma ciò che mi preoccupa di più è stato vedere togliere la responsabilità delle indagini alla magistratura di Vallo e passare il caso alla magistratura di Salerno perchè molto probabilmente è coinvolto un ufficiale. Infine piangere la sua morte sta bene, MA FARE SANTO VASSALLO ASSOLUTAMENTE NO. Non era affatto il sindaco che è stato e continua ad essere dipinto dai media! Chiaramente sono opinioni. Rispetto le vostre ma ognuno ha le sue idee. Grazie.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019