L’opera lirica nelle scuole delle provincia di Salerno e del Cilento

112
Infante viaggi

Per il quarto anno consecutivo il progetto Opera Domani, promosso dall’Associazione Lirica e Concertistica Italiana, parte con la campagna di adesione nelle scuole della provincia di Salerno, estendendola anche a quelle della provincia di Potenza.

Da oltre 20 anni, la piattaforma Opera Education dell’As.Li.Co., educa il pubblico di bambini e ragazzi all’Opera Lirica ed alla musica sinfonica, creando percorsi didattici divertenti, interattivi, strutturati per fasce d’età, da realizzare nelle scuole di tutta Italia.

Il progetto Opera Domani, giunto alla 24° edizione, è diretto agli insegnanti e agli studenti della scuola Primaria e Secondaria di I grado: ogni anno viene modulata una proposta che si articola su un’Opera lirica diversa, quella scelta quest’anno è Rigoletto di Giuseppe Verdi, offrendo agli insegnanti un percorso formativo dinamico e divertente, grazie al quale essi avranno indicazioni pratiche e strategie didattiche per preparare gli studenti allo spettacolo in teatro con cantanti e orchestrali professionisti, che li vedrà partecipare attivamente, dalla platea, cantando alcune arie dell’Opera ed effettuando movimenti scenici con l’utilizzo di oggetti costruiti in classe.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Le date degli spettacoli: 4, 5 e 6 maggio 2020 al Teatro Augusteo di Napoli. Il progetto Opera Domani, che per la sua valenza culturale e didattica gode dei patrocini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si avvale, per la Campania, delle competenze didattiche, artistiche e musicali del M° Rosa De Laurentiis, che guiderà insegnanti, bambini e ragazzi (spesso coinvolgendo anche le loro famiglie) alla scoperta di quella magica e complessa macchina da sogni che è l’Opera Lirica.

Alle oltre 100 scuole delle province di Napoli, Caserta e Benevento, che negli anni hanno aderito alla proposta formativa, le recenti edizioni hanno visto l’appassionata e festosa partecipazione delle scuole della provincia di Salerno, in particolare l’Istituto Omnicomprensivo di Montesano sulla Marcellana, l’I.C. di Buonabitacolo-Sanza, l’ I.C. “Santa Croce” e il “Dante Alighieri” di Sapri, l’Istituto Omnicomprensivo di Padula, l’I.C. “J. Sannazzaro” di Oliveto Citra, l’I.C. di Buccino, l’I.C. di Rofrano, l’I.C. di Castel San Lorenzo, l’I.C. di Agropoli, l’I.C. “Gonzaga” e il “Ripa” di Eboli, l’I.C. “Teodoro Gaza” di San Giovanni a Piro, l’I.C. di Capaccio-Paestum, l’ I.C. “Camera” e il “Viscigliete” di Sala Consilina, l’I.C. “Marconi” di Battipaglia, l’I.C. di Vallo della Lucania, l’I.C. di Futani, l’I.C. di Castellabate, l’I.C. di Polla.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl