• Home
  • Attualità
  • Lsu Parco nazionale Cilento, nessuna proroga. Cirielli: «Orlando offende la dignità dei lavoratori»

Lsu Parco nazionale Cilento, nessuna proroga. Cirielli: «Orlando offende la dignità dei lavoratori»

di Antonio Vuolo

«Altro che politiche attive del lavoro! I lavoratori socialmente utili del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni sono stati beffati dal Pd e dal ministro Orlando, che non ha disposto la proroga». Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. «Evidentemente Orlando ha scelto per loro la soluzione peggiore, il sostegno al reddito, offendendo la dignità dei lavoratori e negando loro il diritto al lavoro. – dice Cirielli – Un chiaro atto contro la Costituzione, articoli 1 e 4, una risposta scellerata che trasformerà gli Lsu in futuri percettori di reddito di cittadinanza, una follia grillina che, per mantenere le poltrone, sia il Pd che la Lega e Forza Italia hanno avallato, che andrebbe radicalmente cambiata con l’implementazione delle politiche di sostegno attivo e passivo al lavoro per promuovere, appunto, l’occupazione e l’inserimento lavorativo. Se anche il Ministero del Lavoro, anziché continuare a far lavorare le persone, preferisce farle percepire il reddito di cittadinanza, siamo veramente alla frutta. Un assurdo comportamento assistenziale – conclude Cirielli – che il centrosinistra, dopo aver votato in parlamento contro, ora sostiene, nonostante favorisca il lavoro nero che, a chiacchiere, Orlando dice di voler contrastare».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019