Lutto nel mondo della pasticceria campana, è morto Alfonso Pepe

Infante viaggi

di Marianna Vallone

E’ morto, dopo una lunga malattia, Alfonso Pepe, re dei pasticcieri napoletani, in particolar modo del panettone artigianale: aveva 54 anni. Ha lavorato fino a Natale, infatti in questi due anni, nonostante la grande sofferenza, ha portato avanti il suo lavoro, la sua più grande passione.

  • assicurazioni assitur

Erano gli anni ’80 quando Alfonso Pepe, insieme ai due fratelli Prisco e Giuseppe, e a sua sorella Anna, diede vita a Pepe Mastro Dolciere a Sant’Egidio del Monte Albino. All’Accademia dei Maestri Pasticceri si specializzò nella lavorazione dei lievitati fino a diventare uno dei primi in Italia, primo in Campania, nella preparazione del panettone. Pepe era famoso per i lievitati in generale, non solo per quelli natalizi, ma anche per il Pandoro e la Colomba.

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur