• Home
  • Cronaca
  • Maltempo, Vietri (Fdi): «Territorio abbandonato. Manca manutenzione ordinaria»

Maltempo, Vietri (Fdi): «Territorio abbandonato. Manca manutenzione ordinaria»

di Redazione

Dalla Costiera amalfitana al capoluogo, dall’Agro Nocerino al Cilento, dai Picentini alla Piana del Sele, il bilancio dell’ondata di maltempo delle ultime 48 ore è pesantissimo. Frane, caduta di alberi ed esondazioni di corsi d’acqua hanno causato danni ingenti e bloccato, in diverse zone della provincia di Salerno, la circolazione lungo importanti strade di collegamento, isolando centinaia di persone per ore e costringendo altre a lasciare la propria abitazione. Il portavoce provinciale di Fratelli d’Italia di Salerno, Imma Vietri, denuncia le inadempienze degli enti locali: «Oltre al ripristino immediato delle condizioni di sicurezza del territorio e ad una doverosa stima dei danni, occorre interrogarsi anche sulle reali cause di problemi così rilevanti». «Sarebbe un errore della politica attribuire tutta la responsabilità ai mutamenti climatici e alla fragilità del territorio. Occorre, al contrario, affrontare subito il problema della mancata manutenzione del territorio stesso. Sono stati per troppi anni rimandati lavori ordinari come quelli di pulizia degli alvei fluviali o di messa in sicurezza dei costoni rocciosi», spiega. «Scelte politiche scellerate – come la finta abolizione delle Province – hanno determinato l’impossibilità di provvedere alla cura delle infrastrutture: ripristinare la viabilità dopo il cedimento di un tratto di strada è operazione che può richiedere anni, dal momento che la gran parte della rete viaria è di competenza proprio della Provincia. E a farne le spese sono i cittadini che sono costretti ad utilizzare lunghi e tortuosi percorsi alternativi», conclude.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019