Maltempo, decine di milioni di danni. Coldiretti: «In Campania provincia Salerno la più colpita»

Ammontano a decine di milioni di euro, secondo Coldiretti, i danni provocati all’agricoltura dall’ondata di maltempo, che ha distrutto le coltivazioni in campo, divelto serre, allagato campi ed aziende, fatto saltare anche mungiture e frigoriferi a causa dei black out elettrici e provocato frane e smottamenti a macchia di leopardo dalla Lombardia al Veneto, dall’Emilia alla Marche fino alla Campania. E’ quanto emerge da un monitoraggio provvisorio, afferma Coldiretti «perchè adesso – aggiunge – il pericolo viene dal gelo con il brusco abbassamento delle temperature che colpisce pesantemente le coltivazioni di verdura ed ortaggi sopravvissute. Nei territori colpiti sono state messe in atto azioni di soccorso alle aziende e sono stati avviati i sopralluoghi per verificare l’esistenza delle condizioni per la dichiarazione di stato di calamità da parte della Coldiretti». «In Campania – conclude la Coldiretti – è la provincia di Salerno ad essere stata più colpita con allagamenti di campi e di allevamenti dove anche molti animali sono annegati». 

©Riproduzione riservata