• Home
  • Attualità
  • Maria Marotta, l’arbitro cilentano per la prima volta nella storia in sala Var di Serie B

Maria Marotta, l’arbitro cilentano per la prima volta nella storia in sala Var di Serie B

di Redazione

Per la prima volta nella storia due arbitri donna designate in Sala Var nel Campionato di Serie B. Una è la cilentana Maria Marotta, arbitro originario di San Giovanni a Piro, la prima a debuttare in Serie B lo scorso maggio. Maria Marotta, della sezione di Sapri, è stata impegnata in Sala Var nella gara Cosenza – Brescia al fianco di Gianluca Aureliano, nella partita della 2ª giornata di ritorno del Campionato di Serie B, che si è svolta ieri sabato 5 febbraio.

L’altra arbitro, designata per Ternana – Reggina insieme al Var Luca Banti, è stata Maria Sole Ferrieri Caputi (Sezione di Livorno).

Si tratta di una nuova testimonianza della crescita del movimento arbitrale femminile in Italia. Maria Marotta e Maria Sole Ferrieri Caputi avevano già segnato la storia, essendo state le prime donne a dirigere una gara, rispettivamente, di Serie B e di Coppa Italia con una squadra di Serie A.

Maria Marotta dal golfo di Policastro ha iniziato a calcare i campi di calcio da giovanissima, fino a diventare arbitro internazionale nel 2016. E’ tra le giovani più promettenti nel campo arbitrale, un vero orgoglio per tutto il Cilento.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019