• Home
  • Comuni
  • Camerota
  • Marina di Camerota, impallinato mentre è in moto: giovane sporge denuncia

Marina di Camerota, impallinato mentre è in moto: giovane sporge denuncia

di Maria Emilia Cobucci

Impallinato mentre percorreva la centrale via Sirene a Marina di Camerota, frazione costiera del comune di Camerota. L’increscioso episodio, accaduto lo scorso sabato in prima serata, ha avuto come protagonista un ragazzo del posto Francesco Martuscelli, che si trovava in sella alla sua motocicletta quando è stato bersagliato da alcuni piombini provenienti probabilmente da un fucile ad aria compressa per il quale non è previsto il porto d’armi. Il malcapitato colpito mentre guidava la motocicletta solo in un secondo momento si è reso conto di quanto accaduto, quando a causa del dolore ha scoperto la parte destra del suo corpo e sulla quale ha notato i segni dei piombini, Evidenti questi ultimi anche sul giubbotto che indossava e sulla maglietta. Alcune escoriazioni e un forte bruciore sono dunque i segni di un gesto che ha lasciato sconcertato il ragazzo che mai avrebbe pensato di subire tale attacco. Motivo per il quale il giovane questa mattina, dopo avere lasciato un commento sulla sua pagina facebook, ha deciso di sporgere regolare denuncia presso la locale Stazione dei Carabinieri diretta dal Maresciallo Francesco Carelli. Sarà adesso compito dei militari dell’Arma individuare l’artefice di tale gesto che ha lasciato increduli il 30enne colpito e tutti coloro che sono venuti a conoscenza dell’episodio.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019