• Home
  • Comuni
  • Camerota
  • Marina di Camerota, sub in azione: dal mare riemergono pneumatici e rifiuti di ogni genere

Marina di Camerota, sub in azione: dal mare riemergono pneumatici e rifiuti di ogni genere

di Antonio Vuolo

Pesca grossa a Marina di Camerota, dove dal mare sono state riportate a galla decine e decine di pneumatici. I sub del Reparto subacquei della Guardia Costiera di Napoli, insieme ai Diving del posto e ai sub, hanno raccolto al Porto di Marina rifiuti di ogni genere, comprese batterie.

Sul posto presenti il comandante della Guardia Costiera di Palinuro, il Tenente di Vascello Amalia Mugavero, Sandro Desiderio, comandante della Capitaneria di porto dell’ufficio di Marina di Camerota, il referente di Salerno dell’associazione Mare Vivo, Pietro Vuolo, che insieme al Comune di Camerota, hanno promosso l’iniziativa di pulizia dei fondali. Sul posto anche l’assessore al Turismo e al Porto del Comune di Camerota, Teresa Esposito.

Dall’acqua sono riemersi tanti pneumatici ma spuntano anche una sedia, un trapano, batterie. Una giornata di sensibilizzazione importante durante la quale tutti hanno sottolineato l’importanza di queste iniziative utili perché da una parte vanno a bonificare il mare ma allo stesso tempo devono servire per sensibilizzare i più giovani affinché non vengano gettati i rifiuti in mare.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019