• Home
  • Comuni
  • Camerota
  • Marina di Camerota, Tuttinsieme: «Nonostante il covid sarà comunque Natale»

Marina di Camerota, Tuttinsieme: «Nonostante il covid sarà comunque Natale»

di Redazione

«Sarà un Natale diverso ma non per forza meno bello e non perderà affatto la sua magia. O, almeno, abbiamo il compito di tenerlo in vita, per noi e per i nostri bambini. Abbiamo pensato a lungo come si potesse realizzare un progetto e, soprattutto, cosa si potesse fare restando comunque ‘lontani’ e rispettando tutte le regole che ormai conosciamo bene. Per ovvi motivi non ci sarà la consueta edizione di Luciammare, niente Casa di Babbo Natale e luminarie. In un periodo storico così complesso, non possiamo chiedere il contributo economico alle attività e agli imprenditori ma sicuramente possiamo chiedere l’appoggio e la condivisione delle idee. E il pensiero dell’associazione Tuttinsieme è sicuramente quello di trovare nuove strade per continuare a dar vita alle cose. Cambiare le manifestazioni in base agli eventi e non cancellare o annullare le cose belle che abbiamo sempre cercato di portare avanti». E’ quanto scrive l’associazione Tuttinsieme in un comunicato stampa.

«In tanti paesi e città d’Italia hanno aderito all’iniziativa lanciata dal conduttore radiofonico Pippo Pelo che ha invitato la ’sua’ Salerno ad illuminare i balconi. Con poco si potrebbe fare davvero molto anche qui. A Natale le misure annunciate dal governo saranno forse più blande. Ci sarà la possibilità di uscire un po’ di più, magari per condividere alcune tradizioni con le dovute precauzioni. E’ logico che nulla è certo e tutto può cambiare da un momento all’altro, questo lo sappiamo bene. Ma, perlomeno, trovare un paese pieno di luci e addobbi, renderà sicuramente questo Natale più gioioso – continua la nota stampa -. E allora perchè non rimboccarci le maniche e cominciare a lavorare Tuttinsieme? La nostra idea è semplice: ogni cittadino, ogni attività commerciale può addobbare il proprio balcone, la propria vetrina, l’ingresso di casa e finanche il proprio quartiere magari con l’aiuto dei vicini di casa, sempre rispettando tutte le norme anti-covid. Sarebbe bello se riuscissimo a trasformare Marina di Camerota in un percorso natalizio suggestivo e pieno di luci e colori. Ad arricchire il progetto ci sarà un concorso. Una commissione valuterà il lavoro più bello che sarà premiato».

©riproduzione riservata

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019