• Home
  • Eventi
  • Maurizio de Giovanni a palazzo Sant’Agostino per presentare “Equazione del cuore”

Maurizio de Giovanni a palazzo Sant’Agostino per presentare “Equazione del cuore”

di Redazione

Giovedì 21 aprile, alle ore 18,30, presso il Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, la Provincia di Salerno ospita lo scrittore Maurizio de Giovanni per la presentazione del suo nuovo libro “L’equazione del cuore” pubblicata lo scorso febbraio da Mondadori. L’appuntamento è organizzato nell’ambito di “TurismoinProvincia” il ciclo di incontri di promozione turistica curato dal Consigliere provinciale delegato al Turismo Pasquale Sorrentino.

Portano i saluti istituzionali il presidente della Provincia Michele Strianese e il consigliere provinciale delegato alla Cultura Francesco Morra. Discute con l’autore la consigliera del Comune di Salerno Tonia Willburger, con l’accompagnamento musicale del Maestro Espedito De Marino. Coordina l’incontro il Consigliere Pasquale Sorrentino.

«Per noi è un onore – dichiara il Presidente Michele Strianese – ospitare lo scrittore partenopeo de Giovanni le cui opere hanno ispirato bellissime fiction televisive di successo come “Commissario Ricciardi”, “Bastardi di Pizzofalcone” e “Mina Settembre”. I suoi romanzi, sempre in vetta alle classifiche, sono testimoni di una cultura straordinaria, la nostra, che arriva in tutto il mondo attraverso le traduzioni in inglese, spagnolo, catalano, francese, tedesco. Maurizio de Giovanni racconta la nostra terra, la bellezza di Napoli, la sua complessità e le sue contraddizioni, ma anche la nostra provincia salernitana, attraverso personaggi autentici e veraci, visceralmente umani.

Questo suo nuovo lavoro “L’equazione del cuore” non riguarda una serie di libri ma è un grande romanzo, “una storia profondamente diversa” che de Giovanni voleva scrivere da sempre, in cui ci racconta la storia di Massimo, un taciturno e abitudinario ex professore di matematica che vive su un’isola del golfo di Napoli. In questo ultimo libro l’autore riesce persino ad amplificare la caratterizzazione dei suoi personaggi, donne e uomini, che emergono dalle sue pagine con una profondità diversa e particolare».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019