Minaccia e terrorizza la vicina, poi dà fuoco alla sua porta: stalker arrestato

E’ finita con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere la vicenda che ha visto coinvolti due vicini di casa, una donna e un uomo di 60 anni. L’uomo, un 60enne pregiudicato, è stato arrestato su ordinanza del gip Elisabetta Boccassini del tribunale di Salerno e su richiesta del pm Elena Guarino della Procura della Repubblica di Salerno, con l’accusa di atti persecutori, danneggiamenti seguiti da atti incendiari, ai danni di una donna di Eboli. A darne notizia è Stiletv.it. Secondo quanto denunciato dalla vittima, tra i due vicini di casa non correvano buoni rapporti. A partire da febbraio, ricostruiscono gli inquirenti, spesso in preda all’alcool la minacciava e offendeva. La aspettava sotto casa ingiuriandola. Pessimi rapporti culminati quando l’uomo ha dato fuoco alla porta della donna che, terrorizzata, ha decido di raccontare tutto ai carabinieri della compagnia di Eboli.

©Riproduzione riservata