• Home
  • Cronaca
  • Minacciano cassiere al supermercato con coltello: «Non vogliamo pagare», 3 arresti

Minacciano cassiere al supermercato con coltello: «Non vogliamo pagare», 3 arresti

di Marco Santangelo

È accaduto ieri sera. Nella cittadina di Capaccio Scalo, i carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal tenente Francesco Manna, hanno arrestato tre uomini di nazionalità ucraina. Stavano rubando del vino in un super mercato minacciando il titolare con un pugnale. Il trio ucraino, dopo aver preso dei cartoni di vino ha deciso di non pagare ma di minacciare il proprietario con un coltello per poi scappare. Subito dopo il furto sono state contattate le forze dell’ordine. Immediatamente, infatti, una pattuglia dei militari della stazione di Capaccio Scalo ha intercettato i tre assicurandoli alla giustizia e recuperando il bottino e l’arma da taglio. Verranno processati nella giornata di oggi per direttissima. 

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019