• Home
  • Cronaca
  • Ritrovate ossa umane in un terreno di Castelnuovo Cilento

Ritrovate ossa umane in un terreno di Castelnuovo Cilento

di Maria Antonia Coppola

Nel tardo pomeriggio di ieri uno scheletro di un uomo è stato rinvenuto in un terreno di Castelnuovo Cilento. La scoperta fatta dai Carabinieri della stazione locale e dai carabinieri di Vallo della Lucania, rientra in uno spazio di un’area collinare di circa 40 metri quadri, dove giaceva lo scheletro intatto. La zona era stata interessata da un incendio nel corso dell’estate e proprio l’incendio ha mostrato lo scheletro sotto la fitta vegetazione. Dovrebbe trattarsi di un adulto di sesso maschile. Nella zona, però, non c’erano tracce che potessero condurre all’identificazione del corpo. Lo scheletro è stato portato all’obitorio del  San Luca di Vallo della Lucania dove gli accertamenti scientifici cercheranno di far luce sul periodo del decesso, sul motivo e sull’identità dell’uomo. Da una prima analisi sembrerebbe che che l’uomo sia deceduto da almeno tre-quattro anni. Le indagini sono in corso per fornire ulteriori particolari in grado di fare luce sull’accaduto, si cerca nella cronaca locale del Cilento per valutare se si possa trattare di una persona scomparsa negli anni scorsi e di cui non si è avuta più notizia.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019