Montecorice, sindaco chiede istituzione del presidio dei carabinieri

284
Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Nessun presidio di forze dell’ordine sul territorio comunale. Ecco perché il Comune di Montecorice ha scritto al Comando Legione Carabinieri Campania per l’istituzione di una caserma dei carabinieri a Montecorice. «Nel corso degli anni – spiega il sindaco Pierpaolo Piccirilli – si è verificato un incremento delle abitazioni, con la presenza di turisti che nel periodo estivo arrivano anche tra i 15/20mila. Ad oggi, il territorio, di vasta dimensioni, è vigilato solamente dai carabinieri di Castellabate e Perdifumo – aggiunge Piccirilli – Inoltre, il nostro Comune è dotato solamente di due agenti della Polizia Municipale». Da qui, quindi, la necessità di garantire maggiore sicurezza, soprattutto nelle ore serali e notturne, attraverso l’apertura di un presidio fisso dell’Arma ad Agnone Cilento o anche, come già accaduto in passato, la riattivazione della caserma almeno nel periodo estivo.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur