Morta la mamma di Angelo Vassallo, andata via senza conoscere la verità

Infante viaggi

di M.V.

Si è spenta senza conoscere la verità, Giuseppina Masarone, 93 anni, la madre di Angelo Vassallo, morta ieri notte nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Per un genitore, sopravvivere ai figli è straziante, che contraddice la natura elementare che dà senso alla vita stessa. Così la morte di un figlio è la prova più dura che si possa affrontare nella vita. Con dolore e tanta dignità l’anziana ha vissuto i dieci lunghi anni dal brutale assassinio di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica ucciso il 5 settembre 2010 con nove colpi di pistola da mani ancora non assicurate alla giustizia e ignote.

  • Assicurazioni Assitur

«In prima fila ad ogni manifestazione in ricordo di Angelo Vassallo, mamma Giuseppina, che nonostante l’anziana età e i problemi di salute, non ha mai smesso di credere nella giustizia e di poter vedere assicurati alla giustizia, gli assassini del figlio», la ricorda Anteprima24.it.

L’ultimo saluto alla donna, anche madre di Dario, presidente della Fondazione Vassallo, Massimo, Silvanna, Mario e Giuseppe, si terrà domani alle ore 10 presso la chiesa del porto di Acciaroli.

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur