Morte di Tommy, lo striscione allo stadio: «Riaprite l’ospedale di Agropoli»

di Antonio Vuolo

Uno striscione per chiedere a gran voce la riapertura dell’ospedale civile di Agropoli. Ad esporlo sono stati, ieri pomeriggio, allo stadio “Morra” di Vallo della Lucania, durante il derby di Coppa Italia contro la Gelbison, gli ultras della Polisportiva Santa Maria. I tifosi giallorossi hanno ricordato il giovane Tommaso Gorga, che sabato scorso ha perso la vita in un tragico incidente stradale, e posto l’accento sul tema della sanità, chiedendo la riapertura del presidio ospedaliero di Agropoli. «Una disgrazia che si poteva evitare, nulla lo farà dimenticare… Riaprite l’ospedale», hanno scritto gli ultras giallorossi per richiamare l’attenzione sull’argomento. Anche i genitori di Tommaso, con un’accorata lettera, avevano chiesto un interesse maggiore sulla sanità affinché la morte del figlio Tommaso non restasse vana.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019