Mens sana in corpore sano…

di Rosalia Tancredi

L’eterogeneo territorio cilentano, costituito da montagne che degradano verso il mare e quindi da impervi e curvilinei sentieri intervallati da lunghi e scorrevoli percorsi rettilinei, è una meta prescelta da tanti appassionati di escursioni in bicicletta.

Non è difficile incontrare, soprattutto nelle soleggiate mattinate dei week-end, gruppi di ciclisti intenti a pedalare per raggiungere la meta prestabilita o semplicemente per trascorrere qualche ora all’aria aperta praticando uno sport sano che consente anche di ammirare paesaggi mozzafiato.

Singolare è l’attività dell’associazione Cilento Mountain Bike, che riunisce un gruppo di persone amanti della bicicletta ma soprattutto del territorio cilentano.

I soci della Cilento MBT forniti, così, di mountain bike, che definiscono un mezzo fantastico e poliedrico, percorrono tracciati e si avventurano alla riscoperta di vecchi tratturi e mulattiere abbandonate.

E’ la filosofia del pensare immersi nella natura che anima i protagonisti delle tante escursioni nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, filosofia che alla base intende dimostrare quanto meraviglio sia il mondo e quanto poco, noi uomini, ci battiamo per preservarlo.

Lontano dallo smog, dalla vita sedentaria e dallo stress, pedalando in compagnia, si può leggere il Cilento con altri occhi e assaporarne le caratteristiche ambientali e paesaggistiche.

Si vuole segnalare anche l’attività di un’altra associazione salernitana, la Cycling Salerno Onlus, che ripropone alcune campagne nazionali della F.I.A.B., quali BicItalia Day, Bimbinbici. Chi sceglie la bicicletta merita un premio e tante altre attività didattiche relative all’educazione stradale e alla sicurezza.

Tale associazione ha proposto, inoltre, al Comune di Salerno, la realizzazione di una pista ciclabile sul lungomare e, all’Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, la realizzazione di un Bicigrill e di un Ostello della bicicletta in territorio cilentano. Quest’ultimo, su proposta dell’associazione, si intende intitolarlo al sindaco Angelo Vassallo, in onore del quale l’associazione Cycling Salerno Onlus organizzerà nel prossimo mese di settembre il  “1° Memorial  Fiab Angelo Vassallo”, in occasione dell’anniversario della sua scomparsa.

Buona pedalata allora agli appassionati di ciclismo, ai dilettanti, ai professionisti e, a quanti invece, trascorrono buona parte della giornata seduti davanti a un pc o chiusi tra le mura di un ufficio, si ricorda che il movimento giova al fisico e alla mente e l’utilizzo di una bicicletta al posto di una macchina aiuta a salvaguardare il territorio e ad avviarsi verso uno sviluppo sostenibile consapevole e concreto.

Pagine consigliate:

Cilenti mtb

Cycling Salerno

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019