Movida violenta, rissa al bar: arriva la polizia e i litiganti scappano

656
Infante viaggi

Movida violenta a Battipaglia. Una decina di giovani sabato notte si sono picchiati in pieno centro, a ridosso di un bar, in via Turati poco lontano dal Municipio. I balordi, tra cui anche qualche donna, sono venuti alle mani e si sono lanciati bottiglie di vetro, pietre ed altri oggetti. La notizia la riporta Il Mattino di Salerno. La rissa si è verificata verso le 2.30 dell’altra notte tra sabato e domenica e i litiganti avrebbero danneggiato anche un’auto colpendola con calci e pugni. Gli abitanti di via Pastore e via Turati svegliati nel cuore dalla notte dalle urla e dai rumori hanno allertato le forze dell’ordine. Qualche minuto dopo la rissa in via Pastore sono giunte le volanti della polizia e in loro supporto le pattuglie dei carabinieri. I protagonisti della rissa proprio per non incappare nelle forze dell’ordine sono fuggiti via prima che giungessero poliziotti e carabinieri. Alla lite avrebbero assistito molte persone ma quando sono giunti gli uomini in divisa, a ridosso del bar dove è stato scatenato l’inferno, non c’era quasi più nessuno. Gli agenti del commissariato di Battipaglia, agli ordini del vicequestore Lorena Cicciotti, hanno avviato le indagini per ricostruire il violento episodio. Nelle prossime ore gli investigatori acquisiranno i filmati realizzati dalle telecamere posizionate a ridosso del bar e dovranno appurare se sono state immortalate le fasi della rissa.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl