Muore anziana in ospedale a Eboli, è la seconda vittima del batterio killer

1110
Infante viaggi

E’ una pensionata di 76 anni la seconda vittima del Clostridium, un batterio che ha origine ospedaliere. La donna, deceduta venerdì, era giunta nel nosocomio di Eboli per altre patologie. Successivamente era stata colpita dal batterio e per questa messa in isolamento. In isolamento precauzionale anche due pazienti, già ricoverate nel reparto di Medicina dell’ospedale Maria Santissima Addolorata, per scongiurare una ulteriore diffusione dell’infezione. Per debellare il batterio non è bastato sanificare gli ambienti, ora dall’Asl fanno sapere che saranno presi provvedimenti ulteriori, per debellare il germe. La prima vittima è stata un imprenditore 72enne, che è deceduto perché colpito non solo dal Clostridium Difficile ma anche dall’infezione Acinetobacter Baumannii, un batterio tipico nosocomiale che in alcuni casi può essere farmaco resistente e attaccare molti organi.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur