Nato a 26 settimane, non ce l’ha fatta il bimbo prematuro di Teggiano

883
Infante viaggi

Aveva fatto sperare e commuovere la sua storia. Il piccolo di Teggiano nato prematuramente alla 26esima settimana purtroppo non ce l’ha fatta. Il suo cuoricino oggi ha smesso di battere nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Ruggi di Salerno dove era ricoverato. Il piccolo era venuto alla luce nei giorni scorsi all’ospedale di Polla, pesava 900 grammi e le sue condizioni non erano preoccupanti. Ma era stato trasferito in eliambulanza all’ospedale Ruggi di Salerno nel reparto neonatale. Cilento e Vallo di Diano in lutto per la tragica scomparsa.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl